Il testo nell’invito di matrimonio

L’invito

L’invito al ricevimento che si terrà dopo la cerimonia va incluso nella busta di coloro che intendiamo invitare ai festeggiamenti. L’invito è composto da un cartoncino, dello stesso tipo di carta della partecipazione, stampato con gli stessi caratteri ma di formato più piccolo.

L’invito segnala l’ora e il luogo del ricevimento, eventualmente fornendo una piccola piantina stampata sul retro su un bigliettino leggero, che indichi il tragitto più agevole. L’invito è composto da una breve frase a vostra preferenza (di seguito trovate alcuni esempi che potete scegliere o modellare a vostro gusto).

In calce all’invito potete inserire (facoltativo) la formula RSVP, acronimo di “Si prega di rispondere”, usato per richiedere una conferma della presenza all’evento (Il termine deriva da un modo di dire francese “Répondez s’il vous plait”). L’inserimento della formula non è obbligatorio ma è utile agli sposi per programmare il numero dei posti a tavola, le loro disposizioni, e altre attività logistiche.

 

 Esempi di invito di matrimonio:

Viviana e Marco Secondo

dopo la cerimonia riceveranno parenti e amici presso

“Villa Antigone” – Viale Ravenna – Mantova

 

Viviana e Marco

intratterranno parenti ed amici

a Villa Antigone – Viale Ravenna – Mantova

R.S.V.P.

 

Gianluca e Marta

saranno lieti di intrattenere parenti ed amici

a Villa Antigone – Viale Ravenna – Mantova

R.S.V.P

 

Gianluca e Marta Primo

saluteranno parenti ed amici presso

a Villa Antigone – Viale Ravenna – Mantova

R.S.V.P.

 

Gianluca e Marta

saranno lieti di ricevere ………………… (nomi degli invitati)

a Villa Antigone – Viale Ravenna – Mantova

R.S.V.P.

 

Partecipazioni Matrimonio © 2018 - Powered by Zenit s.n.c.